M.te Terca

Si parte dal quartiere CA’SUVRANE, via Santa Lucia di Rocchetta Nervina: siamo sulla parte alta del paese, lungo il RIO OGGIA.

Procedendo lungo l’antica mulattiera si incontrano: la chiesetta campestre di Santa Lucia e il ponte di Santa Lucia in località FONTANAVIVA.

Si attraversa il piccolo ponte sul RIO CASTAGNA e si procede salendo sulla mulattiera molto ripida di ROCCAGLIE. Qui si incontrano due edicole: Sant’Orsola e San Vincenzo.

Dopo l’ultima edicola il sentiero scende, attraversando una piccola boscaglia si oltrepassa il ruscello.

Risalendo il pendio passiamo per VALUN D’OGGIA e incrociamo la strada sterrata. Proseguendo verso destra troviamo sulla nostra sinistra l’inizio della mulattiera di BAUSETO.

Si arriva all’altezza della seconda strada sterrata che porta in OGGIA. Dopo 200 metri si raggiunge sulla sinistra il bivio per il sentiero COE. La mulattiera attraversa la località COE, fino a un secondo bivio: scendere sul sentiero verso il M.TE TERCA.

Il percorso sale di circa 300 metri fino al PASSO DELLA CROCE: potete ammirare una vista panoramica a 360° su tutte le valli circostanti.

Si segue tutta la cresta del TERCA fino a PASSO LOGGIA da cui si imbocca sulla sinistra il sentiero in discesa verso PONTE PAU, passando per COLLAREA. Raggiunta la mulattiera si procede verso il paese di Rocchetta, oltreppassando i bivi di PONTE PAU e di PONTE CIN. Attenzione alla frana che ha interretto parte del sentiero ma che è facilmente superabile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.